mercoledì 8 ottobre 2014

Imparare gioiosamente













Al Centro di Formazione Professionale per ragazzi e ragazzi con disabilità di Grottaferrata è iniziata da circa un mese un'attività didattica che vede come finalità l'acquisizione di competenze informatiche con corsi accessibili  a tutti, sopratutto divertendosi.

Un primo tentativo è partito a Febbraio dello scorso anno con la realizzazione di un Blog dei ragazzi, succedeacapodarco.blogspot.it, uno spazio virtuale dove rappresentarsi e raccontare le proprie esperienze scolastiche e di vita

Il lavoro svolto ha evidenziato la voglia di esprimersi dei ragazzi, non solo in forma testuale, ma anche attraverso realizzazioni artistiche, con foto, disegni, composizioni.

Perchè allora non metterli in grado di rappresentare sul computer gli oggetti della loro fantasia, le storie, loro stessi attraverso una attività di animazione grafica ?

Bisognava trovare un programma di facile apprendimento che consentisse un immediato ritorno su quanto imparato nella teoria, e si è scelto Pivot, programma freeware (gratuito), molto utilizzato in rete sopratutto da scuole.


Mettere insieme immagini per creare il movimento, scomporre il moto in successioni ordinate di immagini, arricchirle graficamente con oggetti individuati in rete, usare effetti e accompagnare la grafica con suoni e rumori....

L'alunno impara, senza accorgersene, a riconoscre, selezionare in rete ed utilizzare file diversi, ma anche a collaborare con gli altri, dal compagno bravo a creare sfondi, a quello specializzato nel movimento, o ancora con Claudio, esperto in pubblicazione sul Blog

Parole come GIF, TIFF, BMP, JPG, MP3, WAV.... relegate ad un vocabolario per esperti diventano così i mattoni di un gioso puzzle per dar corpo alla propria immaginazione con immagini, suoni, effetti.

Siamo alla terza lezione e vi pubblichiamo le prime realizzazioni.
Dove arriveremo ?

 




Stando alle premesse sono convinto che..... 
ne vedremo delle belle ! ! !
 

M.Padulosi